mercoledì 28 maggio 2014

Affinità visive


Cercare nell'architettura linee e figure che richiamano i punti della maglia, è questa la sfida di "dagworthy" un designer americano.

Tradurre strutture solide come gli edifici in morbidi maglioni.

Una ricerca davvero curiosa e  impegnativa e da oggi proverò a trovare anche io delle affinità con degli oggetti della vita quotidiana!







1 commento:

  1. Ciao! Hai proprio ragione il progetto di ricerca "Soft Architectures" (architetture morbide) della designer Devon Dagworthy e veramente interessante ... e bellissimo vedere come il knit design prende spunto dall'architettura, in questo caso, per arrivare a nuove e sorprendenti forme :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...