lunedì 16 luglio 2012

International Woolmark Prize

E' il premio per eccellenza per tutti i knitwear designers! Indetto da The Woolmark Company cinquant'anni, l'International Woolmark Prize fa va ancora alla ricerca degli stilisti del futuro, coloro che studieranno, manipoleranno e daranno nuovo lustro al filato più democratico del mondo. 
A questo premio si deve il lancio di due dei nomi più noti della moda di tutti i tempi: Karl Lagerfeld e Yves Saint Laurent.


La prima fase del concorso prevede una selezione durissima in Australia, Cina, India, Europa e Stati Uniti alla fine della quale saranno stati scelti almeno sei vincitori che si "scontreranno" per aggiudicarsi la vittoria nella finale internazionale. 
Gli stilisti vincitori otterranno un premio in denaro per sviluppare la loro idea e il vincitore assoluto oltre ad un ulteriore premio in denaro vedrà la propria collezione distruibuita da prestigiosi rivenditori. 


Il rappresentante europeo per quest'anno è Christian Wijnants che ha incantato i giudici con l'uso del colore e la texture dei capi. E' lui stesso a rivelare che per questa linea ha lavorato a diversi prototipi per arrivare al giusto grado di pesantezza degli abiti e che per la realizzazione ha scelto la lavorazione artigianale di una sola persona per tutti i capi.



martedì 3 luglio 2012

Gioielli crochet

AliquidTextileJewels è un Etsy shop di proprietà di Maria Cristina, un'affermata designer di Urbino che si è occupata per anni del knitwear e ha deciso di mettersi in proprio con questa piccola e semplice linea. 
I suoi lavori parlano di uno stile che si basa sulla reinterpretazione del lavoro circolare, linee pulite che attirano l'attenzione senza strafare. 
Gli orecchini sono adatti ad essere indossati anche singolarmente. 
La scelta dei colori è varia e può permetterselo grazie alla ripetizione del cerchio che nelle collane si trasforma spesso in un pendente impreziosito da pietre importanti. 
La proposta non è passata inosservata neppure all'occhio dei maggiori esperti di moda tanto da essere stata pubblicizzata anche da Vogue Italia
La scelta di vendere i propri prodotti però passa anche per il rapporto con il cliente ed ecco perchè apprezzo ancor di più quest'artigiana che dimostra un'attenzione particolare nei confronti del fruitore dandogli un piccolo imput nell'interpretazione della collana.